AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG TOMMASI 2016

33.50

Solo 2 pezzi disponibili

Chiudi
Cantine

Cantine

TOMMASI

Tommasi Viticoltori è una delle più antiche e celebri cantine della provincia di Verona, precisamente nel territorio della valpolicella. Ebbe inizio nel 1902 grazie al capostipite Giacomo Tommasi, si impose a partire dagli anni ’60 come uno dei punti di riferimento per il vino di qualità in Valpolicella. La cantina Tommasi ha sede a San Pietro in Cariano, nel cuore della Valpolicella Classica, con proprietà che si estendono in tutta la provincia di Verona per un totale di 205 ettari. Il loro patrimonio vitato comprende cru di grande prestigio, come il Groletta, popolato da vecchie viti coltivate a pergola, oppure il Cà Florian, culla di un Amarone che rappresenta la punta di diamante della produzione, un fuoriclasse della categoria. Il lavoro in cantina è un lavoro tradizionale, con l’utilizzo esclusivo di grandi botti di rovere per gli affinamenti. La potenza e la ricchezza tipiche dei rossi del territorio, soprattutto Ripasso, Amarone e Recioto, sono sinonimo di piacevolezza e ottima bevibilità. Questi risultati sono il frutto di collaborazione familiare, oltre che di grande professionalità. È probabilmente questo il segreto del grande successo della famiglia Tommasi in Italia e nel mondo, nato da un profondo attaccamento alle tradizioni familiari e al territorio della Valpolicella.
Chiudi
Informazioni aggiuntive
Cantine

Provenienza

Formato

0.75l

AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG TOMMASI 2016

Dalla cantina Tommasi nasce “L’Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2016”. Questo vino viene prodotto esclusivamente con uve autoctone che, dopo essere state vendemmiate a ottobre, vengono fatte appassire sui graticci nei fruttai fino al febbraio successivo. Un vino che rispetta lo stile classico della denominazione, risultando morbido, succoso, strutturato e complesso. Si presenta con un rosso rubino carico di riflessi porpora. Al naso troviamo i sentori di amarena, frutta secca, uva sultanina, prugna cotta e le erbe selvatiche, ma anche il pepe bianco, la moka e la liquirizia. Al palato risulta pieno, complesso, vellutato e rotondo, con tannini morbidi e lungo in persistenza.

2016

Annata

0,75L

Formato

VITIGNO

Corvina Veronese 50%, Rondinella 30%, Corvinone 15%, Oseleta 5%

GRADAZIONE

15% Vol.

AFFINAMENTO

Matura tre anni in botti di rovere di Slavonia

Abbinamenti Consigliati

Selvaggina

selvaggina

Formaggi Stagionati

formaggi stagionati

Carne Rossa

carni rosse

Premi Ufficiali

Premio James Suckling

92/100

Premio Robert Parker

90/100

Premio Wine Spectator

90/100

Futurodivino

premio futurodivino 4